Call of Duty Bad Spirit

Ogni tanto, nel mondo dei videogiochi, prendono vita collaborazioni un po' particolari ed estroverse. È il caso della partnership tra Call of Duty, serie videoludica adrenalinica e coinvolgente, e il brand di moda innovativo e fuori dagli schemi Bad Spirit. Il risultato è esplosivo e capace di dare vita a qualcosa di unico e originale. Ma soprattutto made in Italy.
La capsule collection creata da Massimo Sabbadin, stilista e anima di Bad Spirit, e brandizzata Call of Duty è infatti un'iniziativa tutta italiana, partita da Activision Italia e subito accolta dallo stilista conosciuto per le sue creazioni caratterizzate dal logo con il teschio e cinque stelle.

Una piccola collezione composta da t-shirt, bomber e felpa disponibili in diverse varianti, ideali per l’uomo e per le donne che amano un look aggressivo ma al tempo stesso alla moda. La sinergia tra gli elementi che caratterizzano il gioco, dalla natura militare al dinamismo delle azioni, e quelli del brand Bad Spirit, dal carattere audace e irriverente, è assolutamente perfetta.
Il logo del teschio stellato, le grafiche militari e i pattern che da sempre caratterizzano Call of Duty vanno perfettamente a braccetto, uniti dalla creatività e dall’estro dello stilista Massimo Sabbadin e realizzati con la cura per i dettagli, la selezione dei materiali e la stampa che da sempre caratterizzano tutte le produzioni Bad Spirit.

Call of Duty Bad Spirit

“Bad Spirit non è un brand che segue mode, colori o tendenze, ma è un modo di essere: il mio. È un lifestyle che riprende e si lascia ispirare da tante contaminazioni diverse, che spaziano dallo sport alla musica, passando per il cinema. Sono proprio queste influenze a dare vita e anima alle collezioni che, per questo, hanno un appeal unico" ha spiegato Massimo Sabbadin "Call of Duty, con la sua personalità forte e decisa, la sua capacità di alzare il livello d’innovazione ad ogni nuova uscita senza mai perdere il proprio unico DNA, trova facilmente posto fra le fonti di ispirazione che guidano la mia creatività, suggerendo i pattern e le atmosfere protagoniste di questa capsule collection. Senza contare che, per me che sono da sempre un grande fan di questa saga di, poter collaborare con il franchise Call of Duty è stato un sogno diventato realtà”.

Anche Paolo Chisari, General Manager e Senior Director di Activision Italia, ha commentato: “Avvicinare il mondo dei videogiochi d’azione a quello della moda è tutt’altro che immediato, ma il carattere così deciso e fortemente moderno dei capi Bad Spirit si sposa perfettamente con lo spirito del franchise Call of Duty. Peraltro il debutto della collezione è previsto per il 4 Novembre, giorno di uscita di Call of Duty: Advanced Warfare, il nuovo capitolo della serie che, per impronta, concezione e ambientazione, incontra pienamente lo stile innovativo e proiettato nel domani che caratterizza le creazioni di Massimo Sabbadin".

Call of Duty Bad Spirit

La capsule collection Bad Spirit per Call of Duty, composta da diverse varianti di t-shirt, bomber e felpa, è prodotta in limited edition ed è disponibile nel flagship store Bad Spirit di Via Marghera a Milano, nel negozio Norrgatan Boys di Vicolo Lambro a Monza, oltre che online sullo store del brand dal 4 novembre, giorno di lancio di Call of Duty: Advanced Warfare, fino a esaurimento scorte.