Visitare i posti più incredibili del mondo, stando comodamente seduti sul divano di casa e senza spendere un euro, non è impresa impossibile. Se le vostre tasche sono vuote, siete sommersi da impegni di scuola o lavoro, o semplicemente se a Natale avete l’obbligo di restare in famiglia, non disperate. Grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie, come la cosiddetta realtà virtuale, si può essere catapultati ovunque e in qualsiasi momento desideriamo. Come? Semplicemente indossando un visore, come quello di PlayStation VR, e accendendo la vostra console: potrete cominciare un’avventura mozzafiato sulle cime di montagne innevate piuttosto che in fondo al mare. Insomma, ce ne è per tutti i gusti. Ecco, allora, cinque mete che potrete visitare a Natale grazie ai giochi della Sony.

Avventura ad alta quota sull’Everest.

Tutti gli appassionati di mete adrenaliniche e dalle mille sorprese possono mettersi comodi sul proprio divano e giocare con Everest VR, il gioco di realtà virtuale che permette di scalare con il visore PlayStation VR la vetta più alta del mondo in prima persona e nell’incredibile paesaggio della famosa catena montuosa. Ci si potrà preparare per la spedizione nel Campo Base, attraversare le temibili cascate Khumbu a grandezza naturale, scalare il vertiginoso Lhotse Face fino a conquistare la cima dell’Everest. Addirittura, è possibile selezionare la modalità Dio e ammirare l’Himalaya da una posizione privilegiata. Insomma, un’esperienza unica nella quale anche i meno coraggiosi possono cimentarsi e che di certo neanche il viaggio più costoso che esista potrebbe permettervi di vivere.

Relax sotto il sole.

Se odiate il freddo dell’inverno e volete fare una pausa al caldo, magari rilassandovi su una spiaggia deserta, non dovete necessariamente andare in luoghi lontani e spendere un patrimonio. Basta acquistare anywhereVR, il gioco di PlayStation VR che non solo permette di godere di tutti i paesaggi che desideriate, per di più accompagnati da musiche stupende con cui far riposare la mente e il corpo, ma anche di eseguire le vostre azioni quotidiane in un luogo alternativo. Dovete soltanto scegliere lo spazio per rilassarvi perfetto per il vostro stile di vita e indossare il visore.

Vola sulle ali della fantasia.

Se il mondo per voi è troppo piccolo o al contrario siete talmente indecisi che proprio non avete idea di dove prenotare il prossimo viaggio, non preoccupatevi. Con PlayStation VR potrete giocare a Discovery, una sorta di clone di Minecraft per la realtà virtuale, grazie al quale è possibile costruire case e persino intere città, scavare tunnel sotterranei e realizzare monumenti, mescolando, all’interno di un contesto sandbox, oltre 215 tipi di materiali. L’unico limite, è proprio il caso di dirlo, è la vostra fantasia.

A spasso nella storia.

Ha rappresentato uno dei capitoli più bui della storia moderna, ma di certo vedere con i propri occhi cosa resta del disastro di Chernobyl, in Ucraina, dove nel 1986 ci fu il più grave incidente nucleare mai verificatosi nel mondo, è una esperienza affascinante. La rende possibile Chernobyl VR Project, grazie al quale potrete passeggiare virtualmente nella zona contaminata di Chernobyl e della vicina città abbandonata di Pripyatcs indossando l’elmetto PlayStation VR. Si potranno visitare gli edifici lasciati in rovina e persino sentire le storie vere di alcuni dei sopravvissuti. Insomma, un’esperienza culturale e sociale a tutto tondo, da fare in piena sicurezza direttamente dal proprio divano di casa.

Un tuffo ai Tropici.

L’Isola del Cocco, a circa 550 chilometri al largo delle coste della Costa Rica, è stata definita la più bella del mondo dal leggendario esploratore Jacques Cousteau. Le sue acque pullulano di ogni varietà di pesci, anche di quelli più affamati come gli squali, per cui risulta molto pericoloso fare immersioni in questa zona. Eppure, con Cocos Shark Island per PlayStation VR, che più che un gioco è una sorta di documentario virtuale, ci si può tuffare direttamente in questo strabiliante ecosistema marino, per scoprirne ogni segreto e vedere da vicino tutti gli esseri che vivono in questo mare cristallino.