super mario bros 3 mappa tappeto

La passione per qualcosa ci porta sempre a creare elementi originali e simpatici. Lo dimostrano le molte, moltissime testimonianze pubblicate sul web che documentano la creazione di illustrazioni, statue e altri oggetti ispirati a film, fumetti e videogiochi. L'ultima idea in questo senso arriva dalla Norvegia, dove un grande appassionato di Super Mario Bros. 3 – pubblicato su Nintendo Entertainment System nel 1988 in Giappone e nel 1991 in Europa – ha creato un'opera che gli ha richiesto ben sei anni di lavoro: un grande tappeto raffigurante la mappa del mondo di gioco.

Si chiama Kjetil Nordin ed è un 31enne che ha definito il traguardo raggiunto "molto emozionante, divertente e strano, perché ha richiesto davvero molto tempo". Ha impiegato 800 ore e centinaia di rotoli di filato per tessere il mondo appartenente all'eroe che lo aveva appassionato da bambino. Il risultato finale è un tappeto di 2,2 per 1,8 metri; il prodotto di un duro lavoro che però non ha impedito a Nordin di ottenere altre soddisfazioni dalla vita. Ora vive in Danimarca e lavora come programmatore, ha vinto due volte i campionati norvegesi di Sky Diving e ha ottenuto due lauree.

super mario bros 3 mappa tappeto

"La cosa più difficile è stata accettare che ci sarebbe voluto così tanto tempo" ha spiegato Nordin. "Ho impiegato 800 ore solo per tessere la tela, più quelle necessarie per la ricerca del filato giusto". La procedura non è comunque stata esente da problematiche, come racconta lo stesso ragazzo. "Quando avevo quasi terminato di tessere l'acqua, mi sono accorto di aver scelto la tonalità sbagliata di blu" ha continuato. "Era quasi viola e molto brutta, quindi ho dovuto rifare tutto. Mi ha richiesto una settimana aggiuntiva". Le abilità da tessitore del giovane appassionato sono notevoli: oltre ad aver creato un tappeto impeccabile, Nordin ha cucito una serie di pupazzetti ispirati a diversi personaggi del mondo videoludico per i propri amici.