Dopo il NES, il Nokia 3310 e il Tamagotchi, a Natale sarà tempo di rituffarsi nel passato con un'altra leggendaria console videoludica: il Super Nintendo Entertainment System, meglio conosciuto come SNES. Secondo le ultime indiscrezioni, Nintendo starebbe pensando di rilasciare una versione "mini" della console uscita negli anni '90 entro la stagione natalizia di quest'anno, seguendo il rilascio avvenuto nel 2016 della versione mini del NES, la console che ha preceduto il Super Nintendo. Lo riporta la testata Eurogamer, citando "fonti vicine all'azienda di Kyoto".

Se la versione rinnovata del Nintendo Entertainment System è in poco tempo diventata introvabile, tanto da innescare una vera e propria mania negli Stati Uniti, quella dedicata allo SNES si preannuncia già esplosiva in termini di interesse: d'altronde la console della casa di Kyoto è stata tra le più conosciute della fine del millennio e, se si contano i nati negli anni '80, è probabilmente quella legata a più ricordi d'infanzia. Tra i giochi che hanno caratterizzato il Super Nintendo e che dovrebbero essere compresi nella riedizione natalizia, sempre secondo Eurogamer, si trovano Super Metroid, The Legend of Zelda: A Link to the Past, Super Mario World e Street Fighter II Turbo.

Secondo le fonti della testata, l'enorme successo di pubblico che ha seguito la pubblicazione del NES mini si è rivelato una sorpresa totalmente inaspettata per l'azienda, che quindi avrebbe deciso di continuare la proposta con la console successiva. Proprio la scelta di produrre lo SNES avrebbe costretto Nintendo ad interrompere la produzione del NES mini, che da questo mese non sarà più disponibile sul mercato. L'azienda non si aspettava una risposta così positiva a quello che secondo Nintendo non doveva essere altro che uno sfizio natalizio e che invece si è trasformato in un oggetto da avere a tuti i costi. I dettagli sul Super Nintendo mini dovrebbero essere divulgati nel corso dei prossimi mesi, ma la console non dovrebbe discostarsi molto dalla versione mini del NES: dimensioni contenute, controller con filo e connessione tramite HDMI. Dovrebbe essere venduta con un pacchetto di giochi preinstallati: nel caso del NES erano 30.