Per il momento sono indiscrezioni, ma di quelle che a tutti i videogiocatori italiani non possono che far piacere: il prossimo attesissimo titolo della serie Pokémon potrebbe essere ambientato proprio in Italia. La regione nella quale ci avventureremo nel capitolo che peraltro segnerà lo sbarco della leggendaria saga sulla nuova console Nintendo Switch, infatti, potrebbe essere ispirata proprio al Bel Paese. A rivelarlo è una delle ultime indiscrezioni pubblicate sul portale 4chan e che si baserebbe su informazioni ottenute da fonti affidabili vicine allo sviluppo del gioco.

Secondo queste informazioni, il prossimo titolo dei Pokémon potrebbe essere ambientato in una regione ispirata a Italia o Spagna, con una tematica centrale che riguarderebbe il conflitto tra tradizione e innovazione. Per quanto riguarda le novità a livello di meccaniche di gioco, si parla di un ritorno delle mosse Z e della possibilità di utilizzare i Joy-Con – i nuovi controller di movimento di Nintendo Switch – per assumere le pose necessarie ad attivare il potere dei cristalli. Non dovrebbero esserci, però, nuove megaevoluzioni introdotte dal nuovo episodio della saga dei mostriciattolo tascabili.

Grandi novità si prospettano anche dal punto di vista dei combattimenti, che dovrebbero abbandonare i classici scontri a turni che per anni hanno accompagnato i videogiochi della saga in favore di sfide in tempo reale e più dinamiche con la possibilità di selezionare le mosse da un menu laterale. Infine, l'uscita del gioco sarebbe prevista per il dicembre 2018 o i primi mesi del 2019. Ovviamente per il momento si tratta solo di indiscrezioni, ma di certo per tutti gli appassionati italiani è entusiasmante sapere che le prossime avventure alla ricerca dei Pokémon potrebbero svolgersi proprio nel Bel Paese.