Le famose trottole tratte dal cartone animato trasmesso per la prima volta in Italia ad inizio degli anni 2000 si apprestano a tornare sugli scaffali dei negozi. Dopo il grande successo riscontrato tra i ragazzi nati a cavallo degli anni '90, probabilmente complice il successo del Fidget Spinner, il produttore di giocattoli Hasbro ha annunciato che a partire dal mese di settembre i Beyblade torneranno in commercio con un'inedita collezione composta da numerosi pezzi intercambiabili e le famose arene di combattimento che caratterizzano il manga di Takao Aoki.

E così, dopo un tentato rilancio sul mercato italiano avvenuto nel 2010, ora le trottole di Beyblade ci riprovano offrendo una nuova edizione di Beyblade collezionabili, già pre-ordinabili all'interno del noto sito di vendite online Amazon. Secondo quanto riportato all'interno del portale di e-commerce di proprietà di Jeff Bezos le nuove trottole saranno acquistabili a partire dal primo settembre 2017 ad un prezzo di 12,90 euro.

In attesa del ritorno dei Beyblade in Italia è esplosa la mania per il Fidget Spinner, una specie di trottola moderna, a tre punte di plastica e metallo, pensata per far divertire, soprattutto i più piccoli, tra i quali sta letteralmente spopolando. Nato per combattere la miastenia gravis, una rara malattia neuromuscolare, il Fidget Spinner è oggi considerato un anti-stress che però stando a numerosi quotidiani sta provocando non pochi incidenti tra i bambini. Riusciranno i Beyblade a rubare la scena al Fidget?