L'ultimo videogioco di Rockstar Games si classifica al primo posto nella classifica dei videogiochi più costosi della storia. GTA 5, per il quale il team di sviluppo ha lavorato per ben 5 anni, è costato la bellezza di 265 milioni di dollari. Cifra da far "paura" anche all'industria cinematografica: il costo di sviluppo di GTA 5 è secondo solo al film I Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo che è costato 300 milioni di dollari.

I frutti del duro lavoro in termini di tempo e costi sembrano però ripagare. Nella giornata di ieri infatti Take-Two, publisher di Grand Theft Auto 5, ha pubblicato i primi dati di vendita riguardanti il day one del titolo. Stando ai dati rilasciati, nell'arco delle prime 24 ore, GTA 5 avrebbe venduto circa 13-14 milioni di unità, per un incasso di oltre 800 milioni di dollari.

Al secondo posto della classifica troviamo Star Wars: The Old Republic, videogioco del 2011 che è costato 200 milioni di dollari. La medaglia di bronzo va invece a Disney Infinity per il quale sono stati spesi 100 milioni di dollari.