Nintendo ha presentato ufficialmente gli ultimi dettagli di Nintendo Switch, la nuova console dell'azienda di Kyoto annunciata lo scorso ottobre e in uscita il prossimo 3 marzo al prezzo di 299 dollari. Si tratta di una console che potrà essere utilizzata sia in casa connessa al televisore che in mobilità grazie al tablet da 6,2 pollici integrato. Ciò significa che si potrà iniziare a giocare una partita seduti sul divano per poi proseguire l'avventura mentre ci si sposta in metro, il tutto senza la necessità di dover riavviare la console. Nel corso della conferenza di lancio Nintendo ha annunciato tutti i titoli disponibili nei primi mesi del 2017, oltre a sottolineare che sono oltre 80 quelli attualmente in sviluppo.

Arms.

Il primo titolo ad essere annunciato per la nuova console è Arms, un gioco che sfrutta l'utilizzo dei nuovi controller di movimento Joy-Con per consentire a due giocatori di sfidarsi ad uno strambo scontro a pugni. Tramite l'utilizzo dei controller sarà possibile gestire i movimenti dei personaggi e scontrarsi sferrando pugni anche dalla distanza grazie alla particolare caratteristica dei protagonisti: le loro braccia sono allungabili. Sarà disponibile in primavera.

Splatoon 2.

Seguito dell'ultima grande esclusiva per Wii U, uno dei titoli di successo per l'ultima console di Nintendo tornerà anche su Switch con un secondo capitolo e, soprattutto, con la possibilità di essere utilizzato anche in mobilità grazie al tablet integrato. L'approccio sarà simile a quello precedente – bisogna colorare con il proprio inchiostro quante più superfici possibili – ma sarà arricchito con nuove armi, mappe e funzionalità. Arriverà nel corso dell'estate.

Super Mario Odyssey.

Poteva forse esistere una nuova console Nintendo senza un nuovo Super Mario? Ovviamente no. Il prossimo episodio della "serie" dell'idraulico più famoso del mondo si chiamerà Odyssey e proporrà un approccio ancora più vasto e complesso rispetto a quelli esplorati finora. Nel trailer mostrato durante la conferenza si notano mondi completamente aperti ed esplorabili – tra cui uno ambientato in una sorta di New York – oltre ad uno strano cappello dotato di occhi e che interagirà con molta probabilità con il protagonista. Sarà disponibile in autunno.

Xenoblade 2.

Seguito del gioco di ruolo uscito per Wii (Xenoblade Chronicles), il titolo sarà ancora una volta sviluppato da  Monolith Soft. Per il momento è stato mostrato solo un trailer, ma vista l'importanza del brand è sicuramente uno dei titoli principali da tenere d'occhio. Non è stato fornita nessuna indicazione sulla data d'uscita.

Octopath Traveler.

Il nuovo gioco di ruolo di Square Enix, la software house responsabile dello sviluppo della serie Final Fantasy. Durante la conferenza è stato mostrato solo un breve trailer, ma il gioco sembra voler proporre una grafica vecchio stile e scontri a turni.

Skyrim.

Mostrato durante la conferenza di lancio, Skyrim arriverà su Switch nella versione in alta definizione che ha raggiunto Xbox One e PlayStation 4 negli ultimi mesi. Ovviamente anche in questo caso sarà possibile giocare sia in casa davanti al televisore che in mobilità grazie al tablet integrato.

FIFA.

La simulazione calcistica più apprezzata sarà disponibile anche su Switch, un elemento interessante soprattutto in Italia vista la popolarità del gioco e la possibilità di portarsi sempre con sé il gioco nella sua forma completa.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

È stato il primo titolo annunciato per Nintendo Switch e durante la conferenza si attendeva solo un annuncio: la data di lancio. Le nuove avventure di Link, ambientate in un mondo completamente aperto ed esplorabile, saranno disponibili in contemporanea con l'uscita della console il 3 marzo 2017.

Mario Kart 8 Deluxe.

Con Nintendo Switch arriverà anche una nuova versione di Mario Kart 8  che vedrà il ritorno di tutti i personaggi e i contenuti presenti nel titolo uscito su Wii U. Saranno però disponibili anche nuovi piloti: il ragazzo e la ragazza Inkling di Splatoon, Re Boo, Tartosso e Bowser Junior. Sarà disponibile ad aprile.