Nintendo Switch, la nuova console dell'azienda di Kyoto, potrebbe costare 399 euro. Annunciata lo scorso ottobre, Switch arriverà sul mercato in una data non meglio precisata di marzo, ma nonostante il rilascio imminente sono ancora poche le informazioni note sul sistema. Una su tutte: il prezzo. Almeno fino ad oggi, visto che, come già successo in passato, la catena Gamestop potrebbe aver svelato il costo della nuova console di Nintendo pubblicando per sbaglio la pagina del suo e-commerce relativa a Switch e, soprattutto, inviando una comunicazione interna ai suoi negozi.

Il prezzo di Switch, secondo quanto emerso dalle comunicazioni di Gamestop, sarebbe di 399,98 euro. Un costo tutto sommato realistico viste le caratteristiche della console, che prevede la possibilità di utilizzarla connessa ad una normale televisione ma anche di portarsela dietro durante spostamenti e viaggi grazie allo schermo da 6,2 pollici integrato. "I nostri team di Nintendo, così come molti altri sviluppatori, stanno lavorando con grande impegno per creare esperienze completamente nuove e originali e non vediamo l’ora di mostrarvi di più" aveva commentato il presidente di Nintendo of Europe, Satoru Shibata.

I dettagli definitivi sulla console si avranno il prossimo 13 gennaio, quando Nintendo terrà una conferenza nella quale svelerà con molta probabilità data di lancio, prezzo e giochi disponibili a marzo. Per quanto riguarda il costo, però, da oggi possiamo avere un'indicazione piuttosto precisa. Il motivo? Gamestop non ha solo pubblicato per sbaglio la pagina relativa ai preordini di Switch – in quel caso il prezzo poteva essere solo una stima interna – ma ha anche comunicato il dato a tutti i negozi tramite una comunicazione interna. Questo elemento, come ci spiega una fonte anonima, solitamente sta a significare che c'è stata una comunicazione da parte di Nintendo, che in questo caso avrebbe comunicato il prezzo alla catena per consentirgli di preparare l'e-commerce in previsione dell'annuncio del prossimo 13 gennaio.