Nikkei, testata giornalistica giapponese, dichiara che tra le future politiche aziendali di Nintendo, al fine di risollevare l'azienda dalla crisi che ha costretto i vertici a tagliare le previsioni di vendita di Nintendo Wii U e Nintendo 3DS per l’anno fiscale in corso (Aprile 2013 – Marzo 2014), sarebbe pronta a rilasciare demo e materiale promozionale su smartphone e tablet. La notizia non risulta una grande novità visto che lo stesso Presidente di Nintendo Satoru Iwata qualche giorno fa ha ammesso l'interesse dell'azienda al mercato del mobile gaming.

Dall'articolo pubblicato sulla rivista giapponese quindi, a breve vedremo comparire su App Store e Google Play diversi mini-giochi targati Nintendo estrapolati da titoli noti usciti su Wii U, 3DS e 2DS, consentendo di promuovere i prodotti per le console ad un pubblico decisamente più ampio. Tra le altre informazioni rivelate sembra ci sia in cantiere un'applicazione ufficiale Nintendo che consenta a tutti di visionare notizie sui giochi in uscita, trailer, screenshot ed altro materiale pubblicitario. Ne approfittiamo per ricordarvi che il 30 Gennaio 2014 i vertici della Grande N terranno una conferenza con gli investitori da cui potremo carpire meglio quale sarà la strada che intenderà percorrere Nintendo.