Quest'anno la sfida per lo scettro di migliore simulazione calcistica è più accesa che mai. Da un lato FIFA sta cercando di mantenere il terreno conquistato migliorando su tutti i fronti la sua proposta di gameplay, da sempre incentrata sulla spettacolarità e sulla velocità delle azioni. Dall'altra Pro Evolution Soccer ha dimostrato di poter competere ancora, con un capitolo 2015 valido e riuscito e un'edizione 2016 che si è dimostrata essere estremamente accattivante. Ma i giocatori quale serie stanno premiando? Su quale stanno puntando tutto per la stagione 2016? Per capirlo basta poco: analizzare le prenotazioni di una delle catene di vendita più grandi d'Italia.

Se per i dati di vendita ufficiali bisognerà infatti attendere ancora qualche settimana, attraverso l'analisi delle prevendite è già possibile farsi un'idea di quanti giocatori abbiano preferito la simulazione di Electronic Arts o, al contrario, quella di Konami che proprio negli ultimi due anni è tornata a convincere con meccaniche più ragionate e lente. Secondo i dati di una nota catena di vendita, la proposta di Electronic Arts è ancora fermamente in testa per quanto riguarda la fiducia del pubblico. Sono circa 8 su 10 i giocatori che hanno preferito FIFA a PES, serie che ha convinto solo 2 giocatori su 10 a prenotare l'edizione 2016.

Sebbene questi dati siano ufficiali e riguardino le prenotazioni dei due titoli – PES è uscito lo scorso 17 settembre, mentre FIFA 16 arriverà nei negozi il 25 settembre – non è detto che le vendite possano tornare a favore del titolo Konami una volta lanciati entrambi i titoli sul mercato. Per il momento, però, l'interesse dei giocatori è stato rivolto ancora una volta verso FIFA; il dato dei preordini è importante proprio per questo, perché indica in quale serie i videogiocatori hanno posto la loro fiducia, ancor prima dell'uscita del titolo in questione. E voi quale acquisterete?