L’attesissimo Fifa 14 di Electronic Arts ha portato poche novità tra gli stand presenti alla Gamescom di Colonia.

Messa a disposizione una prova del gioco su Xbox One, è stato possibile notare come i menu di giochi siano rapidi e, rivista l’interfaccia, adesso il gioco si avvicina al pannello di Fifa Ultimate Team, cioè formato da una serie di banner rettangolari in stile Metro UI.

Oltre ai miglioramenti nell’aspetto stilistico, è stato migliorato anche il sistema di gioco, sebbene siano presenti ancora alcuni difetti. I team disponibili sono il Milan, Paris Saint German, Barcellona, Borussia Dortmunt e Manchester City, con le rose aggiornate. La presentazione del match e le esultanze dei giocatori sono state perfezionate, sebbene non paragonabili ai livelli di Pro Evolution Soccer.

Sotto il profilo del gameplay, i miglioramenti sono meno evidenti. Migliore l’intelligenza artificiale, sia dal punto di vista tattico che delle animazioni. Tra le chicche offerte da Electronic Arts, come ogni anno, troviamo il doppio pallone durante una rimessa laterale.

Persiste ancora il problema dei pochi falli in campo, mentre notevole è il miglioramento durante una collisione involontaria tra calciatori e arbitro.

FIFA 14 sarà disponibile da 27 Settembre su Xbox 360, PS3 e PC. Arriverà inoltre su Xbox One e PS4 al lancio delle nuove console di Microsoft e Sony.