Si è svolta all'interno del Tempio di Adriano la premiazione della quarta edizione del Drago D'Oro, la manifestazione promossa da AESVI, l’Associazione di categoria dell’industria, per celebrare le eccellenze nel mondo in ambito videoludico. Soprannominato "gli Oscar dei videogiochi", l'evento punta a promuovere il valore artistico e culturale del medium attraverso la consegna di 23 statuette ai titoli che si sono maggiormente distinti nel corso dell’anno appena concluso. La serata di gala si è svolta all'interno del Tempio di Adriano a Roma ed è stata condotta da Francesco Facchinetti e Tes Masazza.

La giuria – composta da stampa specializzata, stampa generalista e TV – ha selezionato i vincitori di diverse categorie, tra cui migliore colonna sonora, migliore grafica, migliore personaggio, migliore sceneggiatura, i premi per ogni genere e, ovviamente, il premio più ambito: miglior gioco dell'anno. Accanto a questi ultimi sono stati premiati anche i titoli italiani con diverse categorie dedicate, tra cui il migliore videogioco prodotto nel Bel Paese. Di seguito la lista dei titoli vincitori

Videogioco dell'anno: The Witcher 3: Wild Hunt

Miglior Gameplay: Bloodborne

Miglior Sparatutto: Splatoon

Miglior Platform: Ori and the Blind Forest

Miglior Colonna Sonora: Ori and the Blind Forest

Miglior Action/Adventure Batman: Arkham Knight

Miglior gioco di corse: Forza Motorsport 6

Miglior App: Her Story

Miglior Videogioco indie: Her Story

Videogioco più innovativo: Her Story

Miglior strategico: Starcraft II: Legacy of the Void

Miglior gioco per la famiglia: Disney Infinity 3.0

Miglior Sceneggiatura: Life is Strange

Miglior personaggio: Maxine (Life is Strange)

Miglior grafica: The Order 1886

Miglior sportivo: Rocket League

Miglior gioco di ruolo: The Witcher 3: Wild Hunt

Videogioco più venduto: FIFA 16

Premio Speciale del Pubblico: The Witcher 3: Wild Hunt

Drago D'Oro Italiano

Miglior realizzazione artistica: N.E.R.O.

Miglior realizzazione tecnica: RIDE

Miglior Game Design: In Verbis Virtus

Miglior videogioco italiano: N.E.R.O.