Il momento che in molti aspettavano è finalmente arrivato: The Sims arriverà su smartphone e tablet in una versione del tutto simile a quella apparsa per la prima volta su computer 17 anni fa. Non si tratta di una edizione rivista e ridotta del gioco gestionale – negli anni sono già uscite applicazioni come The Sims FreePlay e The Sims Social – ma di una vera e propria riproposizione del titolo originale che quasi due decenni fa ha fatto innamorare milioni di giocatori alle prese con la gestione di una famiglia virtuale. Insomma, una manna dal cielo per tutti i fan.

Tanto che l'annuncio ha già entusiasmato un grande numero di giocatori, che su Twitter hanno riversato la felicità per la notizia twittando messaggi che lasciano trasparire una forte attesa nei confronti dell'uscita dell'applicazione, la cui data di rilascio non è ancora stata annunciata. Tra le funzioni che saranno disponibili all'interno della versione mobile del gioco si trovano la possibilità di creare i propri Sim, costruire e personalizzare le case e continuare a gestire le varie interazioni tra i membri della famiglia virtuale. Insomma, in tutto e per tutto il gioco originale uscito 17 anni fa, più tutte le varie novità introdotte dai capitoli successivi della serie principale.

La versione destinata ai dispositivi iOS e Android, inoltre, supporterà alcune funzioni che il primo episodio non aveva, tra cui la possibilità di sbloccare cimeli di famiglia e seguire i vari Sim per diverse generazioni. Per quanto riguarda l'aspetto grafico, invece, la versione portatile sembra essere più vicina al quarto capitolo. Attualmente, però, gli sviluppatori non hanno annunciato una data di rilascio per la versione mobile di The Sims, quindi gli appassionati dovranno attendere ancora un po' prima di poter tornare a maneggiare un simulatore di vita.