Nelle ultime settimane aa ha letteralmente conquistato lo schermo di ogni smartphone e tablet sul mercato. Il gioco d'abilità dalla grafica minimalista e la difficoltà elevata ha in breve tempo registrato un successo enorme in ogni angolo del mondo, posizionandosi immediatamente in cima alle classifiche degli store digitali: attualmente su App Store è una delle applicazioni più scaricate, seconda solo a WhatsApp. Chi si sta cimentando con questo passatempo sa però che l'elemento principale del gioco è la sua estrema difficoltà: bisogna essere veloci, concentrati e precisissimi per riuscire a posizionare tutti i pallini senza colpire gli altri. Per questo vi proponiamo cinque semplici trucchi che vi aiuteranno a superare con più facilità ogni livello di gioco.

1. Utilizzate entrambe le mani

Specialmente nei livelli più avanzati, l'utilizzo di una mano può limitare la precisione e il tempismo. L'ideale è quindi utilizzare entrambe le mani: con quella destra posizionate i pallini quando lo schema ruota in senso orario, mentre con la mano sinistra fate lo stesso quando il tutto gira nella direzione opposta. In questo modo potrete posizionare i pallini con più precisione anche quando la ruota cambia direzione continuamente.

2. Minimizzate lo spazio tra i pallini

Questo è uno degli elementi principali del gioco. Nei primi livelli è poco importante, basta evitare i pallini già posizionati e cercare di centrare gli spazi vuoti. Un gioco da ragazzi. La situazione cambia a partire dal decimo livello, perché dovremo posizionare più elementi in spazi sempre più ristretti. Per questo è fondamentale sfruttare il tempismo giusto per tenere i pallini il più vicino possibile tra loro partendo da quelli già posizionati, senza cadere nella tentazione di inserire i primi in mezzo agli spazi vuoti. Questa strategia vi consentirà di arrivare alla fine del livello con più possibilità di vittoria.

3. Trovate il vostro ritmo

A parte alcuni livelli, spesso la velocità di rotazione è la stessa. Questo vi permette di trovare un vostro ritmo preciso che possa conciliare la precisione con un posizionamento ponderato dei pallini. Potete cambiare strategia e ritmo, ma noi vi consigliamo di trovarne uno con il quale vi sentite a vostro agio e continuare ad esercitarvi con quello. Questo significa anche pianificare il proprio pattern di posizionamento: potete cominciare ad inserire i pallini ogni due spazi vuoti per avere la possibilità di riprendere fiato o tentare una "mitragliata" evitando accuratamente i pallini già presenti. Nei livelli caratterizzati da un cambio di velocità vi consigliamo di sfruttare il movimento più lento per poter inserire gli elementi con più precisione, in questo modo sarete in grado di inserire più pallini in un unico spazio.

4. Fate delle pause

Sembra scontato, ma può aiutare molto. Vista la facilità con cui aa crea dipendenza, potreste facilmente trovarvi a giocare più di quanto vi eravate prefissati. Per questo è utile fare delle pause per riprendere fiato; se la mente e le dita sono stanche, vi ritroverete a fare spesso errori e ad innervosirvi sempre di più. In particolare, è utile fare queste pause ogni volta che viene introdotta una nuova meccanica all'interno dei livelli e, in generale, quando cominciate a sentirvi distratti e poco concentrati.

5. Continuate ad allenarvi

Nulla è meglio di una buona e regolare dose di allenamento. Arrivare ad oltre 700 livelli non è semplice, soprattutto se si dedicano solo pochi minuti al giorno ad aa. Se non lo giocate regolarmente, scordatevi di arrivare alla fine: ogni volta impieghereste troppo tempo per tornare ad essere efficienti e a completare con successo i livelli. Non dovete passarci giornate intere, ma una mezz'ora al giorno può già aiutare.